“GIAMBATTISTA PIRANESI – Il sogno della classicità” gran finale a Palazzo Mosca

GIAMBATTISTA PIRANESI – Il sogno della classicità

Palazzo Mosca – Musei Civici

5 e 6 Maggio 2018

Programma:

Sabato 5 maggio ore 18

SOGNI DI PIRANESI
Ultimo percorso di approfondimento alla mostra
Ingresso € 9 compreso ingresso mostra e degustazione presso Cantina Rossini

Domenica 6 maggio ore 10-13 / 15.30-18.30

TORNANO LE INVASIONI DIGITALI
In collaborazione con Igers Marche
Ingresso libero

Doppio appuntamento a Palazzo Mosca – Musei Civici per l’ultimo weekend della mostra “GIAMBATTISTA PIRANESI Il sogno della classicità”, prorogata fino al 6 maggio.
Sabato 5 maggio, alle 18 ultimo percorso di approfondimento “Sogni di Piranesi”, a cura di Sistema Museo; un invito a seguire da vicino il sogno neoclassico dell’artista affascinato dalla grandezza dell’antico, tra magnificenza e sentimento del sublime.
Il tema è il “Viaggio”, da sempre considerato un modo per scoprire nuovi mondi, reali e irreali; le vedute incise da Piranesi appaiono come cartoline, ma osservando con attenzione, si scoprono racconti davvero fantasiosi.

Al termine i visitatori potranno degustare un calice di vino e rilassarsi presso la Cantina di Casa Rossini (€ 9 compreso ingresso alla mostra e degustazione).
Domenica 6 maggio gran finale dedicato ai giovani. Tornano a Palazzo Mosca le “Invasioni digitali” in collaborazione con Igers Marche, progetto in rete rivolto alla promozione e diffusione della cultura per favorire una concezione “aperta e diffusa” del patrimonio del paese.

Per l’intera giornata, in programma una speciale caccia al tesoro, con protagonisti i simpatici invasori alieni alla conquista delle collezioni di Palazzo Mosca e delle opere esposte alla mostra di Piranesi ma anche nel percorso “Vangi per Pesaro”, con bozzetti e disegni preparatori della Scultura della Memoria in piazza Mosca.

Caccia all’opera d’arte da fotografare e postare (utilizzando il wi-fi dei musei) in risposta ad una serie di indovinelli sempre legati al tema del viaggio nel Settecento.
Per iniziare la partita basta accedere ad una pagina web dedicata (inserendo indirizzo o QRcode fornito in biglietteria) da utilizzare per consultare le domande mentre si visitano le sale; una volta trovate le soluzioni tra i dipinti, le sculture o le ceramiche, ai giocatori non resterà che fare uno bello scatto o un selfie per certificare l’invasione compiuta e condividerlo sui social! Hashtag #invasionidigitali #pesaromusei #igersmarche

I partecipanti al gioco che si presenteranno come invasori digitali, muniti di smartphone o tablet, potranno accedere al museo a ingresso libero.
In più, una sorpresa speciale per gli appassionati di SPACE INVADERS!

Per maggiori info:

Tel: 0721 387 541

Mail: pesaro@sistemamuseo.it

Rispondi